Cicagna - Teatro Dialettale Stabile della Regione Ligure

Vai ai contenuti

Cicagna

recite > Atro che Çervello de gatto
Atro che Çervello de gatto
due atti di
Roberto Berlingeri
regia: Silvia Pinceti
3 aprile 2016 -Teatro Di Cicagna

personaggiinterpreti
Mario Spendibene
Mariano Basile
Elisa - moglie di MarioMaria Riccobono
Walter - figlio di MarioFlavio Porcu
Cinzia - figlia di MarioGloria Rosellini
Giovanna - nuora di MarioMaria Teresa Mazzucchelli
Ninni - la portinaiaWanda Macciò
Genia - vicina di casaAnnarosa Squassino
Tambiase - il falegnameDino Venturini
Un imbroglionePino Altamura
Primo mafiosoAlfredo Scaramuccia
Secondo mafiosoFlavio Porcu
JollyAntonio Gallitto


Teatro dialettale, va in scena “Atro che çervello de gatto” al Teatro di Cicagna
Di Redazione il aprile 1, 2016
Ultimo appuntamento con il Teatro in lingua genovese al Teatro di Cicagna.
Domenica 3 aprile alle ore 16 sale sul palco la nuova produzione del Teatro Dialettale Stabile della Regione Liguria, due atti comici di Roberto Berlingeri, Atro che çervello de gatto, con la regia di Silvia Pinceti.
La Compagnia Teatro Dialettale Stabile della Regione Liguria, una delle più amate e seguite dal pubblico genovese, e non solo, mette in scena uno spaccato di vita familiare col il classico dualismo moglie – marito.
Elisa, moglie col pallino del canto, tanto da voler partecipare alla “Corrida”, considera il marito uno sciocco e paragona il suo cervello a quello di un gatto.
Mario, marito che osteggia la passione canora della moglie, della quale però è succube, coglie l’occasione di un incontro con un vecchio compagno d’armi per dimostrarle la sua furbizia.
Ne scaturiscono situazioni esilaranti che coinvolgono non solo la famiglia ma un bel gruppo di personaggi che considerare stravaganti è poco (momento strepitoso l’incontro col falegname poeta).
Il finale riporta un po’ di pace in famiglia.
La Compagnia TDS è una delle più “vecchie” associazioni di Genova. Nasce nel 1970 dalla fusione delle tre compagnie più rappresentative dell’epoca: Città di Genova, Teatro Clan, Circolo Mario Cappello. La sede delle prime rappresentazioni è il Teatro Carignano di Genova, ma le richieste portano ad agire il gruppo nei più importanti teatri di tutta la Liguria.
La Compagnia è stata invitata in molti teatri in Italia tra i quali: Teatro Tenda di Roma, Teatro di Mede Lomellina (Pavia), Teatro di Carloforte – Sardegna, Teatro A. Masini – Faenza, Teatro Amalfi di Napoli, Teatro di Novi Ligure, Teatro di Arcidosso – Grosseto, Teatro di Carpi – Modena, Teatro di Foggia, Teatro di Mantova.
Grandi nomi del teatro in vernacolo hanno contribuito a rendere celebrità alla compagnia: da Mario Dighero a Santa Grattarola, da Giorgio Grassi a Giancarlo Migliorini.
In quarantasei anni di attività sono stati allestiti oltre 80 titoli con oltre 2000 rappresentazioni.
aiuto regia Maria Riccobono
scene Alfredo Scaramuccia, Dino Venturini, Mariano Basile
Biglietti – Intero € 10,00 – Ridotto €8,00
Indietro
back
Le immagini e i testi pubblicati direttamente su queste pagine sono proprietà
del Teatro Dialettale Stabile Ligure - Sito a cura di  Piergiorgio Razeti
Le immagini e i testi pubblicati direttamente su queste pagine sono proprietà
del Teatro Dialettale Stabile Ligure - Sito a cura di  Piergiorgio Razeti
Torna ai contenuti